FAN CLUB

ELVIS FRIENDS FAN CLUB ITALIA STORY

Verso la fine del 1993, un gruppo di ragazzi di Milano, accomunati dalla stessa passione per Elvis decide di ritrovarsi all’Elvis Bar (un locale che a parte il nome ha ben poco ha a che fare con Elvis) nel centro della metropoli lombarda per scambiarsi opinioni e materiale sul proprio cantante preferito.
All’inizio si tratta di poche anime, ma ben presto la voce si sparge e altri fan di Elvis approdano all’Elvis Bar dall’hinterland milanese e dai paesi vicini.
Le riunioni cominciano ad avere una frequenza mensile e i coordinatori del gruppo prendono in esame la possibilità di creare una fanzine a scadenza mensile, interamente dedicata ad Elvis Presley e metterla a disposizione di tutti coloro sono interessati a novità, curiosità e tutto ciò che riguarda il Re del Rock ‘n’ Roll;
per ovviare alle spese di stampa del giornalino, viene chiesto un contributo spese annuale… nasce così l’Elvis Friends Fan Club Milano: siamo nel Febbraio del 1994.
Ben presto le voci cominciano a spargersi in tutta la penisola e fans interessati cominciano a chiedere informazioni e ad iscriversi al neo-club.
Dopo l’estate del 1994, l’Elvis Bar chiude e il club è costretto a cercarsi un altra sede che ben presto trova nel Memphis Cafè in via Altaguardia, un locale questa volta in pieno stile Elvis grazie a Maurizio (il proprietario) che lo ha a allestito con svariato materiale acquistato in diversi viaggi a Memphis… la scelta non può essere più azzeccata di così!
Arriviamo nel Gennaio del 1995 quando l’Elvis Friends Fan Club Milano decide di provare ad organizzare una festa in onore di Elvis e così il 25 Giugno 1995 i fans di Elvis di Milano e di numerose altre città d’Italia si riuniscono al Cafè Teatro Nobel sul naviglio Pavese per partecipare alla I° Elvis Convention denominata “I’ll Remember You”.
La serata riceve molti consensi e quindi gli organizzatori del club soddisfatti, decidono di riprovarci con un’altra festa il Gennaio successivo, facendo centro un’altra volta.
Da questo momento, le feste di Gennaio e Giugno diventano un appuntamento fisso dell’Elvis Friends con la formula ormai consolidata del karaoke e dei concerti-tributo.
Sempre nel Gennaio del ’96 la fanzine del club passa da mensile a bimestrale con notevoli migliorie a livello grafico (da fotocopie in bianco e nero di scarsa qualità ad un giornalino con copertina a colori, migliore impaginazione e alta qualità di testo e immagini).
Nel corso del ’96 e ’97 il club è presente a diversi programmi televisivi tra i quali ricordiamo “8 Millimetri” su Italia 1, “Caro Amico Elvis” su Rai 3 e uno speciale di mezz’ora interamente dedicato al nostro club su TeleLombardia.
Nell’Agosto del 1997 una ventina di soci volano a Memphis per celebrare il Ventesimo Anniversario della scomparsa di Elvis.

Il nuovo Millennio vede un intero pullman pieno zeppo di soci in viaggio per Monaco per assistere ad uno show del tour “ELVIS THE CONCERT” quella straordinaria e unica serie di concerti virtuali ideati apposta per dare una possibilità a tutto il mondo di rivivere in prima persona un “quasi vero” concerto di Elvis.

Visto il grande successo di partecipazione di Monaco 2000 l’Elvis Friends tenta il raddoppio e ottiene un notevole traguardo organizzando, il 1° Aprile 2001, un viaggio alla volta di Zurigo in occasione dell’ultima data Europea dell’Elvis The Concert…. questa volta i partecipanti sono addirittura 110!!!

Ma le più grandi soddisfazioni, a livello organizzativo, sono arrivate il 13 Agosto 2002 quando ben 52 membri del fan club sono partiti alla volta degli Stati Uniti per celebrare degnamente il 25° Anniversario della scomparsa di Elvis;

Un viaggio da sogno che ha toccato numerose città di incredibile fascino quali Memphis (ovviamente!!!), Nashville, Las Vegas, Los Angeles e San Diego e ha dato l’opportunità ai partecipanti di assistere ai meravigliosi spettacoli offerti dalla natura nei parchi naturali del Grand Canyon, Bryce Canyon e Zion Park.

Nel Giugno del 2003 altri 110 soci si ritrovano per assistere ancora una volta al favoloso e unico spettacolo virtuale “ELVIS THE CONCERT”…

Il 2004 è un anno che segna una svolta importante per il Fan Club:
per la prima volta in Italia un personaggio appartenuto all’entourage di Elvis partecipa ad un evento Italiano dedicato al Re del Rock ‘n’ Roll!!
L’evento, tenutosi al prestigioso FILLMORE di Cortemaggiore (PC) si chiama ‘ELVIS FOR EVERYONE’ e vede la presenza esclusiva di JOHN WILKINSON chitarrista ritmico di Elvis dal 1969 al 1977.

Dato l’enorme successo di questo primo vero festival internazionale, nel 2005 l’Elvis Friends decide di ripetere e raddoppiare questo evento e così, il 28 Maggio 2005, sempre al Fillmore, ha luogo ‘ALWAYS ON MY MIND’ una intensa giornata dedicata ad Elvis che vede la presenza di altri due super ospiti: CHARLIE HODGE (chitarrista, seconda voce e amico intimo di Elvis dal 1959 al 1977) e JERRY SCHEFF (bassista di Elvis dal 1969 al 1977).

Ma le attività di rilievo del 2005 non finiscono qui… il 12 Agosto ben 67 soci del Fan Club partono per un altro fantastico tour di due settimane negli Stati Uniti toccando, oltre alle immancabili Memphis e Tupelo, New York, Philadelphia, New Orleans, Miami e Key West!!! Un viaggio indimenticabile!

Nel 2006, la terza convention ha luogo il 13 Maggio sempre al Fillmore di Piacenza e questa volta vede la presenza di uno dei quartetti Gospel ancora oggi più famosi negli Stati Uniti: i favolosi IMPERIALS!

Il 2007 è l’anno di punta per l’Elvis Friends Fan Club Italia che si tuffa a capofitto nell’organizzazione di due eventi straordinari che vantano ancora oggi un successo ineguagliato di partecipazione:

– 26 Maggio 2007 – ELVIS THE EVENT
La quarta strepitosa convention questa volta non può essere svolta al pur favoloso Fillmore perchè sul palco ad esibirsi torneranno i fantastici IMPERIALS, affiancati però da un altro famoso ed amato gruppo vocale, le SWEET INSPIRATIONS. E non finisce qui perchè decidiamo di aggiungere a questo cast già incredibile un’orchestra di 17 elementi per cercare di ricreare l’atmosfera degli show di Elvis.
La manifestazione che prende il nome di ELVIS THE EVENT ha luogo all’imponente PALABANCA di Piacenza e il successo è clamoroso con oltre 2.000 partecipanti da ogni angolo d’Italia. (Gli IMPERIALS si sono esibiti anche il giorno seguente in un suggestivo concerto davanti alle Terme di Salsomaggiore)

– 13 / 28 AGOSTO 2007 – FROM MEMPHIS TO HONOLULU
Caricati dal successo di ELVIS THE EVENT abbiamo anche in serbo per tutti i soci e amamti di Elvis della nostra amata penisola un viaggio negli States a dir poco straordinario che, con la quota record di 120 partecipanti difficilmente potrà essere ripetuto in futuro, sia per gli sforzi organizzativi che per la complessità del viaggio.
Oltre all’immancabile Memphis si torna a Las Vegas, San Francisco e poi un incredibile settimana alle splendide HAWAII! Wow, che meraviglia!!

Il 2008 non ha di certo lo stesso smalto e vigore dell’anno precedente ma anche per questo anno decidiamo di ripetere la nostra convention annuale che ritorna al nostro affezionato FILLMORE e vede come protagonista un batterista che non solo era il batterista storico degli inizi di Elvis ma si può considerare come uno dei pionieri del Rock’n’Roll, un vero pezzo di storia vivente. Signore e Signori, Mr. DJ Fontana! E nonostante i suoi 77 anni si esibisce in un fan-ta-sti-co concerto anni ’50 senza risparmiarsi affatto!!

Il 2009 purtroppo risente della crisi che colpisce il mondo intero e sinceramente l’organizzazione, che è bene ricordare è a livello amatoriale non se la sente di organizzare manifestazioni col rischio di grosse perdite ma comunque decide di organizzare un ennesimo viaggio negli USA, che questa volta comprende la visita a NEW YORK, alle maestose CASCATE DEL NIAGARA, a MEMPHIS e quindi concludere l’ultima settimana visitando il bellissimo TEXAS con le sue città più importanti, DALLAS, FORTH WORTH, AUSTIN la capitale, SAN ANTONIO e HOUSTON, sede della NASA.

Ed anche questa volta nonostante le avversità del periodo, 30 membri del Club partono per gli Stati Uniti per un’altra esperienza indimenticabile…

Nel 2010 il Fan Club si ‘concede’ una pausa dalle numerose attività degli anni passati, ma verso metà anno decide di fare un vero e proprio salto di qualità riguardo la pubblicazione della Fanzine che, grazie alla nuova e proficua collaborazione con Maurizio Maiotti, editore della rivista Jamboree, assume finalmente una veste tipografica a tutti gli effetti e la nuova veste non può che far optare anche per una maggiore attenzione ai contenuti che divengono più professionali e tecnici, concentrati ovviamente ed esclusivamente suli vari aspetti della vita e della carriera di Elvis Presley.

Nel 2011 l’Elvis Friends prova a giocare un’altra carta abbastanza rischiosa nel nostro Paese: unire alla band tributo THE DREAMERS la WHITE NIGHT ORCHESTRA, un’orchestra di 50 elementi e i RISING SUN SOUL CHOIR, un coro gospel di 6 elementi per cercare di proporre uno spettacolo completamente rinnovato e maestoso a livello musicale.
Con questa formazione e quindi ben 70 musicisti sul palco, vengono proposte due date col nome ‘ELVIS – A NIGHT TO REMEMBER’ il 5 e 6 Maggio 2011 presso lo splendido Teatro San Rocco di Seregno… nonostante la paura di un fallimento, entrambe le serate ottengono consensi entusiastici da parte della critica ed il completo SOLD OUT di pubblico.
Da queste favolose serate è nato un eccellente DVD ufficiale e l’ingaggio per il maggio 2013 al prestigioso TEATRO MANZONI di Milano!!